CryoT–Shock®

Caldo e freddo rappresentano al momento nel campo della Terapia Fisica le risposte di tipo strumentale più importanti e diffuse per combattere il dolore e l’infiammazione.

Crioterapia®

E’ risaputo che il freddo giova nei traumi acuti (contusioni, slogature, versamento e gonfiore post intervento) ottenendo anche la riduzione del dolore.
Il caldo invece viene impiegato per i dolori cronici, soprattutto articolari, colonna vertebrale e per esempio. Lo shock termico rappresenta una novità assoluta nel campo terapeutico. Le fasi di caldo e di freddo si susseguono in modo repentino, dando vita ad una intensa ginnastica vascolare.

terapia vascolare ranoia

La cryoT-Shock (shock termico) ha effetti multipli:

Antiflogistico in quanto il freddo rallenta il metabolismo cellulare e riduce la produzione e la liberazione di mediatori chimici della flogosi (istamina, bradichinina, serotonina)

Antiedemigeno che è collegato all’effetto antiflogistico e e alla vasocostrizione dei vasi, che evita lo stravaso ematico nei tessuti.

Antalgico in quanto il freddo inibisce le terminazioni nervose e gli impulsi algogeni.

Miorilassante in quanto nelle sedute abbastanza lunghe nel tempo si ha un adattamento della struttura muscolare riducendo lo spasmo e ottenendo un rilascio graduale delle tensioni.

L’utilizzo della cryo t shock® è uno strumento di punta nel trattamento delle patologie estetiche quali celluliti e inestetismi vari. La procedura fat removal è una procedura non invasiva che prevede il raffreddamento controllato delle cellule di grasso per innescare il processo di lipolisi.
Ricercatori di prestigiose università americane hanno osservato che l’abbassamento della temperatura determina “il decadimento” della cellula adipocitaria; inoltre grazie al processo di raffreddamento, anche gli adipociti che inizialmente non hanno risentito dell’abbassamento della temperatura, vengono ‘colpiti’ e quindi riassorbiti.
Il cryo T – shock® è un sistema di rimodellamento della silouette localizzato.
La cryo T – shock è fondamentale per la ginnastica vascolare.